Passione travolgente

Un uomo ed una donna di Fort Myers, Florida, colti da un momento di irresistibile passione, hanno deciso di consumare il loro amore all’ingresso di un piccolo supermercato.

I commessi del negozio e coloro che stavano facendo la spesa accompagnati dai figlioletti, quando hanno visto la scena sono rimasti senza parole.

La proprietaria del negozio ha cercato di richiamare all’ordine i due innamorati ma non è stata minimamente ascoltata e anche la polizia intervenuta poco dopo ha avuto il suo bel da fare per avere l’attenzione dei due innamorati che ovviamente sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico.

Quando si dice…una passione irrefrenabile!

Multa non gradita

Alexander J. Bailey, 22 anni di Chicago non ha gradito la multa per divieto di sosta di 15 dollari che gli era stata fatta.

Considerandola ingiusta ha deciso di sottolinearlo in modo decisamente originale: ha reinviato alla polizia la multa sporca di escrementi accompagnata da un foglietto con scritto “mi ci sono pulito il c...” .

Il gesto non è stato ovviamente gradito dalla polizia, che lo ha denunciato ed arrestato, con una cauzione di ben 500 dollari.

Ladro distratto

Albuquerque, New Mexico. Nel cuore della notte un uomo è stato svegliato da rumori in salotto: due ladri stavano cercando di rubare la sua televisione. I due uomini, allarmati dall’essere stati scoperti si sono immediatamente dati alla fuga dimenticando però lo zaino sul luogo del furto.

Incredibilmente, dopo pochi minuti uno dei ladro è tornato indietro per chiedere gentilmente la restituzione lo zaino perché “c’erano dei documenti importanti”.

Si trattava infatti di alcuni documenti relativi alla permanenza del ladro in un carcere lì vicino, in cui erano indicati i dati anagrafici di Lawrence Gallegos  che è stato così identificato.

Guida allegra

Township Avenue a Elmwood Place, piccolo paesino dell’Ohio.

In uno dei tanti controlli di routine della polizia un agente ha fermato un’auto perché apparentemente aveva i finestrini colorati, in contrasto con quanto previsto dalla legge locale.

Ma quando l’agente Gilbert ha guardato dentro l’auto si è accorto che la donna al volante oltre a risultare evidentemente alterata stava guidando con i pantaloni abbassati e un vibratore tra le gambe.
La donna con molta naturalezza ha anche spiegato all’agente che effettivamente stava usando il vibratore quando era alla guida, mentre il passeggero seduto a fianco di lei le mostrava un film a luci rosse su un portatile…

Nella multa si legge “guida con attenzione inadeguata”

Canguro molesto

Siamo abituati all’idea che nei parchi cittadini a volte si incontrano signori molestatori che cercano di circuire e approfittare delle ragazze che fanno jogging.
Questo quanto successo anche alle donne di Tennant Creek, Australia che hanno dovuto vedersela con un singolare molestatore.

Infatti non si trattava di un uomo ma di…un canguro di ben 90 kili!

Una ragazza racconta: “Ho visto un canguro che mi seguiva, e ho affrettato il passo. Quando sono tornata indietro era lì ad aspettarmi. Ha iniziato a saltarmi attorno, e non c’erano dubbi su cosa volesse fare"

Ma in altri casi gli approcci sono stati ancora più diretti, anche se senza gravi conseguenze, almeno finora. Solo in un caso c’è stato un leggero ferito, un ragazzo che è stato preso a pugni dal canguro perché aveva tentato di difendere la sua ragazza.