Un record costoso

Nick Andes e Doug Klinger si erano messi in testa di battere il record di numero di sms spediti in un mese.
Con molto impegno sono arrivati a ben 217.033 sms inviati l’un l’altro ma non hanno tenuto in considerazione un piccolo particolare: la bolletta.

L'abbonamento “all-inclusive” che credevano di avere non era evidentemente tale, dato che l’operatore a fine mese ha recapitato loro una bolletta da oltre 26.000 dollari, in un plico talmente ingombrante che la sola spedizione della bolletta è costata oltre 27 dollari.

E le delusioni non finiscono qui: il Guiness World Records non ha ancora riconosciuto il record, dovendo innanzi tutto decidere se la loro performance sia  equiparabile a quella del precedente record che avrebbero voluto battere quello detenuto da Kimberly Yeo

Insomma una vera e propria ragazzata ma molto molto costosa!

Pedaggi non pagati: ergastolo

La Cina è nota per sanzioni decisamente severe.
Ne sa qualcosa un uomo condannato all’ergastolo e multato con più  di 300.000 dollari di multa per avere evaso per otto mesi i pedaggi dell’autostrada.

L'ammontare di pedaggi evasi sarebbe di circa mezzo milione di dollari ma la cosa più grave è che per evitare di pagare l’uomo avrebbe acquistato al mercato nero due targhe militari, dato che i mezzi dell’esercito sono esentati dal pagamento delle autostrade.

E questa forse è stata l'aggravante per l'emissione della sentenza che ha fatto tanto scalpore. Tanto che il giudice che ha presieduto il processo ha dovuto organizzare una conferenza stampa per confermare la veridicità dell’accaduto.

Un'esagerazione se si pensa che rapimenti o omicidi in Cina vengono condannati con 15 anni di reclusione. Dunque non pagare l’autostrada è più grave che uccidere un uomo...

Un gigante in cella

Angelo MacD stava scontando una condanna per truffa in Olanda. Tutto regolare se non fosse che Angelo ha presentato una richiesta per gli arresti domiciliari davvero orginale.
La motivazione è che lui è troppo grande per stare in cella.

In effetti Angelo è un vero e proprio omone alto 2,07 m e del peso di 230 Kg. La sua stazza, secondo quanto riporta il suo avvocato, gli rende praticamente impossibile dormire o anche usare il water della cella.

C'è da dire che le autorità hanno provato a rendere più confortevole il suo soggiorno fornendo delle prolunghe per il letto ma più di questo non potevano fare causa ristrettezze economiche. E il suo legale ci tiene a precisare che Angelo non vuole assolutamente evitare la pena ma ha solo bisogno...di spazio.

Un vero gigante buono!

 

Ladro ostaggio per amore

Russia, cittadina dii Meshchovsk. Una parrucchiera è accusata di avere sequestrato un un uomo che avrebbe tentato di rapinatore il suo negozio, e poi di averlo violentato per tre giorni.

Il 32enne Viktor si sarebbe introdotto un venerdì sera nel negozio ma la 28enne Olga non si è affatto intimorita.
All'inizio lo ha assecondato consegnandogli l'incasso poi approfittando di un momento di distrazione del ragazzo lo ha colpito e legato con il cavo di un asciugacapelli.

Olga ha poi rinchiuso Viktor in uno sgabuzzino e gli ha stato somministrato Viagra minacciandolo di chiamare la polizia se non avesse soddisfatto i suoi desideri sessuali

Il lunedì seguente l’uomo è stato liberato, ma ha dovuto recarsi in ospedale per una ferita ai genitali, dove ha raccontato la storia ai medici, che hanno contattato la polizia che ha arrestato sia lui che Olga.

Olga non ha gradito l’arresto e ha definito Viktor un vero e proprio ingrato!

Nascondiglio segreto

Gli agenti non si sarebbero mai aspettati una sopresa del genere.

Una volta identificata la persona sospetta come Karin Mackaliunas hanno provveduto alla perquisizione e nella giacca hanno trovato tre buste di eroina.

Dopo il trasferimento alle centrale per ulteriori controlli la ragazza ha confessato di avere nascosto altra droga… in un posto molto intimo...

La Mackaliunas è stata portata in ospedale ed effettivamente c'era qualcosa nascosta in "quel nascondiglio"
L’elenco dei reperti sequestrati dalla vagina di Karin è stato alla fine questo:

* 54 buste di eroina
* 31 buste vuote precedentemente usate per contenere eroina
* 8 pillole e mezzo di medicinali
* 51 dollari e 22 cents, in banconote e monete.